Pambianco News – Coronet si presenta alle firme con una nuova veste

Pioniera nella ricerca di materiali cruelty free dalle performance altissime e dal basso impatto ambientale, Coronet si presenta con una nuova veste e si afferma sul mercato del lusso, segnando un + 37% nel primo quadrimestre del 2020.

“L’altra pelle”? Non più. A 54 anni dalla nascita, Coronet abbandona lo storico payoff per abbracciare la filosofia sostenibile cardine del suo management. Il presidente Umberto De Marco e l’AD Jarno Tagliarini sono alla guida di una transizione verde che, con un ingente ciclo di investimenti, ha modellato la produzione su nuovi obiettivi di sostenibilità: destinare il 60% dei rifiuti industriali a recupero termico, recuperare il 99% dei solventi utilizzati, creare linee produttive focalizzate sul sostenibile, pensate per le future esigenze etiche della moda. Inoltre, nel corso del 2021 sono previsti ulteriori investimenti “green” che sposteranno il focus dell’azienda da calzatura e pelletteria, a cui si dedica dalle origini, all’arredamento ed all’automotive. I materiali della nuova linea BioVeg, certificati USDA, sostituiscono alle plastiche i bio-polioli, materie prime originate da cereali inadatti al consumo umano e non OGM.

Per quanto riguarda il fatturato di Coronet Italia, il trend sembra positivo: nel 2020 ha registrato vendite verso terzi pari a 10M €, dato in linea rispetto al 2019. “Considerata l’emergenza Covid che ci ha costretti da Marzo ad Agosto 2020 a lavorare a ‘mezzo servizio’ e paragonata al 2018 con un +23%, è una dato estremamente incoraggiante”, afferma il presidente Umberto De Marco.


Leggi l’articolo completo QUI 


Coronet spa

Coronet S.p.a. P.IVA 01823610157

Via Leonardo Da Vinci, 40, 20094 Corsico MI

Orari
  • LUN-VEN 9.00-12.00 | 14.00-17.00
  • SAB-DOM chiuso